Dreary Town – Enrico Doria

Quando:
3 maggio 2019–30 giugno 2019 giorno intero Europe/Rome Fuso orario
2019-05-03T00:00:00+02:00
2019-07-01T00:00:00+02:00
Dove:
Almo Collegio Borromeo – Spazio Via Vercesi
Via Vercesi 3
Pavia
Dreary Town - Enrico Doria @ Almo Collegio Borromeo – Spazio Via Vercesi

Enrico Doria

Dreary Town

produzione PhotoSHOWall

 

3 maggio/30 giugno

inaugurazione/opening 3 maggio h 19

 

Almo Collegio Borromeo – Spazio Via Vercesi

Via Vercesi 3, Pavia – 0382.3951

lunedì-venerdì/from Monday to Friday 9.30-12-30/14.30-18.30

 

www.collegioborromeo.eu

portineria@collegioborromeo.it

 

 “[…] una è la città in cui s’arriva la prima volta, un’altra quella che si lascia per non tornare; ognuna merita un nome diverso”. Così dice Italo Calvino ne Le città invisibili, fonte di ispirazione del fotografo per questo lavoro. Il vero focus dell’artista si pone però sul senso di straniamento che la città incute in chi vi giunge, soprattutto quando la città è fredda, algida, impersonale nei suoi contrasti tra il piccolo e il grande. Una ricerca sullo spazio urbano che entra in contrasto con chi ci vive dando senso di incertezza. Un’incertezza che scrive così un nuovo nome per la città.

“[…] there is the city where you arrive for the first time; and there is another city which you leave never to return. Each deserves a different name;”. So says Italo Calvino in The Invisible Cities, the photographer’s source of inspiration for this work. The real focus of the artist, however, is on the sense of estrangement that the city evokes in those who arrive there, especially when the city is cold, frosty, impersonal in its contrasts between the big and the small. A research on urban space that contrasts with those who live there, giving a sense of uncertainty. An uncertainty that gives the city a new name.