LithuanianStories – Baltika Baltijos Istorijos – Edo Prando e Marina Macrì

Quando:
3 giugno 2019 giorno intero Europe/Rome Fuso orario
2019-06-03T00:00:00+02:00
2019-06-04T00:00:00+02:00
Dove:
Istituto Italiano di Fotografia
Via Enrico Caviglia 3
Milano
LithuanianStories - Baltika Baltijos Istorijos - Edo Prando e Marina Macrì @ Istituto Italiano di Fotografia

Edo Prando e Marina Macrì

LithuanianStories – Baltika Baltijos Istorijos – pmstudionews

 

3 giugno dalle h 19 alle 20.30

Istituto Italiano di Fotografia

Via Enrico Caviglia 3, Milano 02 5810 5598

3 giugno dalle 19:00 alle 20:30

 

www.istitutoitalianodifotografia.it

press@iifmilano.com

Come arrivare: M 3 Corvetto, Bus 34, 77, 95.

 

La Lituania entrò nell’Unione Europea nel 2004. Gli autori partono per Vilnius nel giugno del 2005. Un viaggio con inevitabili mete turistiche. Il parco tematico di Rumšiškės, vicino a Kaunas. La Lituania antica ricostruita. In una radura tra le betulle, un’incongrua yurta siberiana e un inaspettato vagone ferroviario. “Per noi quel tipo di vagone richiama alla memoria una sola stazione di arrivo: Auschwitz. Ci avvicinammo, non c’era la svastica, bensì una falce e martello”. Negli anni successivi tornano abitualmente in Lituania, incrociando altre volte quel vagone in luoghi della memoria. Dalia Grinkevičiūtė aveva 14 anni quando, il 14 giugno 1941, con la famiglia, fu deportata oltre il Circolo Polare Artico, là dove la Lena si getta nel mar di Laptev, in un incerto e desolato labirinto di isole. Con Dalia altre ragazzine, altre famiglie. “Siamo qui per raccontare le loro storie dimenticate”.